06 luglio, 2007

Quando la Zia ti apre un nuovo tunnel

Sarei dovuto stare con la testa china sui libri. E ci sono stato... a fare mente locale sui libri letti nella mia adolescenza e negli anni appena trascorsi. Molti ne mancano ancora e chissà se mai torneranno alla mia mente.
Stamattina chat con la Zia Fra'. Non ci devo chattare più con la Zia, mi apre 'sti maledetti tunnel. Così mi fa, testuali parole: "Devo farti entrare in un nuovo tunnel". E io nel tunnel già ci sto facendo il trasloco. Se ne esce con questo sito: http://www.anobii.com/. Che roba è? Una community per gente che ostenta la propria cultura in libri letti! No, sul serio, secondo me, è un buon modo per mettere un po' di cultura in giro (che non ce n'è mai abbastanza), perchè i libri sono importanti e soprattutto perchè sto riacquistando il gusto di leggere negli ultimi anni, anche grazie alla Zia che, da quando sono in capitale, passa sempre degli ottimi testi (Vedi "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo").

Così da oggi trovate i libri che ho letto nel tempo (sempre che ne vada a ripescare altri) e i futuri che leggerò nella mia biblioteca on-line, sempre che riesca ad avere la pazienza di continuare ad annotarli.

5 commenti:

sere-chan ha detto...

Molti di quei libri li ho letti ank'io,ed altri spero di avere l'occasione di trovarli in giro

francesca ha detto...

Bello della Zia sua!!!
Te l'avevo detto che quel tunnel è maledetto ma a noi ci pianto tanto, no?
Oggi, tanto per cambiare, torno in Feltrinelli e so già che farò danni.
Ho 17 libri ancora da leggere e continuo a comprarne altri.
che qualcuno mi amputi le braccia e le gambe per cortesia!

durk ha detto...

Per Sere-chan: non ti leggere Stephen King!
Per La Zia Fra': TAGLIATELE LA TESTA!

giulia ha detto...

durk, io per adesso mi sottraggo, ma vedo che questa storia della libreria on line si sta diffondendo a macchia d'olio, quindi dubito di riuscire a sottrarmene a lungo ... prima o poi mi passate il virus. Lo so. A settembre però, ora i libri (ahimé) devo riprenderli in mano per il "gran trasloco" e da domani ... dimmi che solidarizzi e mi stai vicino, te ne prego! Un bacio.

durk ha detto...

Eh, io traslochi sono una gran brutta cosa! Solidarizzo subito!