15 maggio, 2007

Terroristi tutto l'anno... AAA SCOMUNICA CERCASI

Sono stati giorni faticosi. Abbiamo dovuto preparare le "bombe" prima di poter attaccare. Alla fine, ce l'abbiamo fatta. Bombe di carta che non bruciano nemmeno, ma che non vogliono essere spente.
Abbiamo finalmente trovato un "LAVORO" a tempo indeterminato da LIBERI professionisti. Vabbè, non saremo remunerati. Diciamo che, forse, però, riusciremo a fare il BOTTO! La nostra non sarà una guerra facile, la nostra non è una guerra da vincere, la nostra non è una guerra... ad ogni modo, vale ancora la pena di lottare.
Vogliamo difendere la nostra libertà di parola, di stampa, di opinione, di pensiero. Siamo stanchi dell'inquisizione mediatica a cui è sottoposto chiunque esprima un'idea che sia contraria a quella dei potenti, dei ricchi, dei sovrani. Eppure non è una lotta di classe. E' una lotta di tutti, per tutti, per chi crede ancora in qualcosa, ma anche per chi non ci crede più. E' una lotta ancestrale, una lotta per la propria esistenza, un semplice istinto di sopravvivenza delle nostre menti. E' una lotta per noi, che abbiamo cervelli non omologati alla massa.
Non vogliamo armi, non vogliamo morti. Vogliamo parole per dire chi siamo e cosa pensiamo.
Abbiamo deciso, abbiamo fatto la scelta di scegliere. Non di scegliere con chi stare, ma la scelta di stare con noi stessi e per noi stessi.
E voi cosa aspettate? L'unica cosa da fare è diventare dei Terroristi... per dire "no" a chi ci dice di stare zitti!

Fai un bel click sull'immagine sottostante e scopri tutta l'iniziativa!



Attenzione: Si segnala, inoltre, un'iniziativa passata, ma che fa sempre bene portare avanti a oltranza.

1 commento:

giulia ha detto...

Ho letto ed ho aperto il link. Io una terrorista della parola e dell'anima credo di esserlo da sempre ma mi bastano un paio di banner e comunque ci penso. Ho postato oggi una cosa per cui "potrei essere scomunicata ..." Paura!!! Non so se hai già avuto modo di vederlo. E' una cosa dura e molto triste. Se ti va, vieni a darci un'occhiata. Ciao.