24 dicembre, 2007

Ante(i)-Xmas

Un anno fa era diverso. Almeno c'era la rabbia. Ora non so se ho acquisito una nuova consapevolezza riguardo il fatto che ci possa essere qualcosa di meglio di questo grigio Natale, o se la mia sia misera rassegnazione. Non sono incazzato. Non sono incazzato. E questo è ciò che manca. La mia rabbia si sta diradando, come la foschia fredda che cala la notte e incontra il sole tenue degli austeri mattini invernali.
Intanto la penso. Mi manca. Ma so che c'è. Lei è una certezza e, forse, vorrei evitare che lo sia. Quando non c'è fa male. Non lo posso evitare, non posso schivare i colpi sordi della sua assenza.
Vorrei solo non essere qui. Certe volte, vorrei non essere.

Credo che il Natale mi metta tristezza da tempo, da quando, da piccolo, mi sedevo solo, nel buio a guardare il rincorrersi delle lucine sull'albero di Natale.
E' una malinconia tutta mia.
Le luci si accendono e si spengono. Vite brevi di pochi secondi, semplici scintille, acceso/spento, vita/morte, on/off.
Forse la vita è davvero così breve. Forse dovrei imparare a viverla meglio. Forse non dovrei chiedere di più.

3 commenti:

Kei-chan ha detto...

Forse la vita è tutta qua.
Forse siamo noi a creare quel vuoto che cerchiamo di colmare, annaspando.
Forse la vita è più semplice di come la crediamo.
Nascere, crescere, imparare, lavorare, amare, prolificare e invecchiare...
poi...
poi riposare.

Forse la vita è tutta qua, forse dovremmo viverla, semplicemente.
Forse...

Auguri da ateo.

simplyme ha detto...

ma lasciate perdere le vostre seghe mentali e godetevi 'ste feste,scemi!
(amo la mia mancanza di romanticismo,certe volte)
:P Buon 25 Dicembre!

Andrew ha detto...

Durk tanti auguri di un felice natale