05 aprile, 2007

Favola triste...

C'era una volta un bruco che si era innamorato di una bellissima farfalla dalle grandi ali perfette. La bella farfalla non degnava il misero e strisciante insetto peloso nemmeno di uno sguardo. Il piccolo bruco verde cercava di fare di tutto per mettersi in mostra: per piacerle le portava le foglie più belle che riusciva a trovare, passava ore e ore sotto il sole alla mercè degli uccelli, pur di portare alla farfalla ciò che di meglio era in grado di regalarle.
La farfalla sdegnava, però, le offerte del bruco. Disperato, non sapendo cosa fare per piacere allo splendente lepidottero, decise di rinchiudersi in un bozzolo di seta per stare finalmente solo e cercare di scordare la farfalla che amava. Al buio, piano piano, il bruco si mutò in farfalla anch'esso. Quando uscì dalla seta in cui si era avvolto, guardò sorpreso le proprie grandi e splendenti ali, il corpo perfetto e affusolato e le lunghe antenne. Credendo nel miracolo, cominciò a volare e volare alla ricerca della bella farfalla che ora, forse, poteva amare, ma non riuscì a trovarla. Si fermò, dunque, all'ombra, tra i rami di una quercia, la quale lo sentì piangere e gli disse: "Tu, bruco, sei diventato farfalla per amore e morirai d'amore, 'che diventar farfalla questo vuol dire: vivere pochi istanti di bellezza splendente alla ricerca di quel fascino vile e apparente di chi è stato prima di te e disprezzando le larve che ora strisciano. La farfalla che tu ancora cerchi, già era morta prima che tu finissi di tessere il tuo bozzolo".

4 commenti:

giulia ha detto...

Il bruco e la farfalla, amore e morte ..., discronia dei cuori e delle vite. Mi piace molto quanto hai scritto anche se é triste. Giulia.

a.c.xx ha detto...

La crudeltà della vita...continua ricerca di metamorfosi che suggellano l'annientamento,la vacuità. Aspirazioni che incatenano al determinismo delle proprie nature. Narcisistica comtemplazione,forse..

durk ha detto...

Ora mi rendo conto del perchè non ho un buon rapporto con la mia coscienza femminile: non la capisco! Parla potabile!

XD ahahah!

Kei-chan ha detto...

Ci siamo dati alle fiabe?